Jim Long, Presidente-Amministratore Delegato, Genesus Inc.

Congresso Nazionale Suino del Messico

La scorsa settimana abbiamo partecipato al Congresso Nazionale Suino del Messico tenuto al Barceló Maya Riviera, un grande resort situato a sud di Cancún nella Riviera Maya.

La prossima settimana saremo alla British Pig and Poultry Fair a Stoneleigh Park, Warwickshire, Regno Unito. Venite a trovarci allo stand Genesus.(Stand #64A

Altre osservazioni

OPOROMEX l'Organizzazione dei Produttori di Carne suina messicana in collaborazione con l'Hotel-Convention il personale deve essere complimentato per un evento ben pianificato ed eseguito. Le strutture erano di prim'ordine.

L'industria della carne suina spagnola è stata invitata a partecipare. Diverse persone dalla Spagna hanno preso parte al programma per aumentare i parlanti messicani. C'erano diverse centinaia di migliaia di scrofe della produzione spagnola rappresentate da individui e aziende.

Operiamo in Messico da 30 anni. Come la maggior parte del mondo, abbiamo visto il settore consolidarsi. Ci sono meno produttori ma quelli che sono sopravvissuti sono più grandi. I giocatori principali includono, a titolo esemplificativo, Kowi, Kiken, Norson, Smithfield-Carrols e Okai. Ci sono circa 1 milione di scrofe in Messico.

I prezzi dei mangimi sono aumentati come nel resto del mondo. L'attuale prezzo medio nazionale del Messico è di 36.51 pesos / kg (81.63 ¢ lb. peso vivo negli Stati Uniti). Molti produttori ci hanno detto che si tratta di pareggio.

Il Messico di solito ha un prezzo del maiale di circa 10¢ lb. Il peso vivo degli Stati Uniti è superiore al mercato statunitense. Questo è un riflesso del fatto Il Messico è un importatore netto di carne di maiale. La principale fonte di carne di maiale importata sono gli Stati Uniti. Il Messico è il primo importatore in volume di carne di maiale negli Stati Uniti. Da inizio anno il Messico ha importato 1 tonnellate, lo stesso periodo di un anno fa 232,358 tonnellate (+193,028%). Il Messico ha rappresentato circa il 20% di tutte le esportazioni di carne suina da inizio anno. Mercato enorme e importante.

PRRS e PED sono stati e continuano ad essere un problema importante taglio della produzione. Ciò ha contribuito all'aumento delle importazioni di carne di maiale negli Stati Uniti.

Ci sono molti nuovi grandi progetti di unità per scrofe in discussione in Messico. In alcune aree, le questioni ambientali renderanno difficile l'espansione. Prezzi elevati dei mangimi e costruzione più elevata: i costi delle attrezzature stanno spingendo verso l'alto i pareggi.

Al Congresso erano presenti i soliti sospetti Global Swine Genetic Companies. PIC, le diverse società danesi, Dutch-Norway, Genesus. Il consolidamento del business Genetic è avvenuto anche in Messico. PIC è la principale società di vendita in Messico e lo è da un paio di decenni.

A nostro avviso, l'industria messicana crescerà leggermente in futuro. Con 130 milioni di persone il mercato principale è il consumo interno con alcune limitate opportunità di esportazione a causa dei maggiori costi di produzione. L'industria messicana trae vantaggio dall'essere un importatore netto. Se guardiamo al mondo, i prezzi del maiale più alti si trovano nei paesi importatori e non nei paesi esportatori.

Il Messico ha storicamente prodotto maiali molto magri. La consapevolezza che una carne di maiale dal sapore migliore potrebbe aumentare la domanda dei consumatori ha iniziato a essere riconosciuta. Buone notizie per Genesus.

Una settimana fa abbiamo inoltrato l'articolo che celebra i 20 anni del Jim Long Commento di maiale su Porcicultura.com. Al Congresso è stato bello visitare il team di Porcicultura. Sono un gruppo molto professionale con una passione per l'industria della carne di maiale. Apprezziamo la nostra associazione passata e futura.

Cina

La nostra premessa è stata e continua ad essere che Stati Uniti, Europa e Cina avranno una produzione di suini inferiore nel 2022. È la prima volta nella storia che questi tre centri di produzione saranno tutti inattivi contemporaneamente.

Quanto è grave l'attuale mercato cinese che ci dice che stanno arrivando meno maiali? Di seguito sono riportati i risultati finanziari delle 11 società quotate in borsa in Cina per il primo trimestre di quest'anno. Il nostro Farmer Arithmetic, collettivamente ha perso 2.5 miliardi di dollari USA (18 miliardi di RMB). Stimiamo che questo gruppo rappresenti da 1/5 a 1/6 della produzione totale cinese. Se noi Farmer Arithmetic queste perdite per l'intero settore stimiamo 13 miliardi di dollari USA nel trimestre. O circa 1 miliardo di dollari USA a settimana. Una cosa in cui crediamo è che quando i produttori perdono soldi, ottieni meno maiali. Quando i produttori perdono molti soldi, ottieni molti meno maiali. Crediamo che la Cina abbia iniziato a liquidare lo scorso luglio. Perdite nell'intervallo di $ 70+ pro capite per nove mesi. Prevediamo che la Cina vedrà in qualsiasi momento diminuzioni anno su anno del numero di maiali. Forse il blocco del Covid potrebbe ritardare un aumento dei prezzi dei maiali, ma ritarderà non si fermerà.

Chi SiamoPerdita totale
Dollari USA
Perdita pro capite
Dollari USA
Muyuan$828 milioni$ 60
Wens$602 milioni$ 150
New Hope$460 milioni$ 125
Zhengbang$389 milioni$ 160
DBN$37 milioni$ 43
Aonong$56 milioni$ 53
Techbank$107 milioni$ 107
TRS$23 milioni$ 54
Tecon$11 milioni$ 29
Kingsino$23 milioni$ 70
Dongrui$5 milioni$ 40
Genesus team al Congresso Nazionale Suino del Messico
Membri della delegazione spagnola presenti al Congresso Nazionale Suino del Messico e membri del team Genesus
Jim Long intervistato da Porcicultara.com in merito ai 20 anni del commento sul maiale pubblicato sul loro sito web
Condividi questo...
Condividi su LinkedIn
LinkedIn
Condividi su Facebook
Facebook
Tweet su questo su Twitter
Twitter

Categorizzato in: ,

Questo post è stato scritto da Genesus