James Long, Presidente-CEO, Genesus inc. 

Viaggio su strada Continua Irlanda

La scorsa settimana abbiamo continuato il nostro viaggio verso l'Irlanda. Non ci siamo mai stati prima. Bel Paese.

Le nostre osservazioni

Come il resto d'Europa e il Regno Unito, I produttori irlandesi hanno risentito degli elevati prezzi dei mangimi rispetto ai prezzi del maiale. I prezzi del maiale sono a livelli record, ma con gli attuali prezzi dei mangimi i produttori perdono ancora fino a £ 35 ($ 40 USA) per mercato.

Si stima che la mandria di scrofe abbia liquidato del 10-15% con liquidazione ancora in corso. Simile alla maggior parte dei paesi in tutta Europa.

A differenza dell'Inghilterra, dove la metà delle scrofe è all'aperto, la produzione irlandese è tutta confinata al chiuso.

Gran parte della carne di maiale irlandese viene inviata in Inghilterra per il consumo.

L'Irlanda, come altri paesi, sta assistendo a un aumento della mortalità delle scrofe. È incredibile vedere tassi di rimozione delle scrofe così alti come abbiamo fatto noi. È una delle ragioni per cui Genesus sta guadagnando quote di mercato in questi mercati. La maggior parte dei produttori si rende conto che le scrofe morte non hanno maiali.

In Irlanda, abbiamo visitato Glenmarshal Sires di proprietà di Trevor Shields. Genesus ha lavorato con Glenmarshal per sette anni. Abbiamo un ottimo rapporto con Trevor e il suo team. Nel corso dei sette anni, i nostri clienti comuni sono cresciuti da zero a una percentuale significativa del mercato. Glenmarshal è il fornitore esclusivo di Genesus in Irlanda e invia spedizioni settimanali in Inghilterra, Scozia e altri paesi. I maiali che vivono e i maiali che crescono sono una grande ragione per la crescita di Genesus.

I produttori che utilizzano le razioni raccomandate da Genesus stanno beneficiando di un reddito migliore rispetto ai costi dei mangimi. Una delle maggiori sfide di Genesus è stata convincere i nutrizionisti che possiamo nutrire una tonnellata di mangime così a basso costo. Il analisi di ricerca di conferma dal team di nutrizione della Kansas State University di fama mondiale ci sta aiutando a invertire la tendenza. Per noi ha senso solo raccomandare razioni che massimizzano i risultati finanziari dei clienti.

Durante il nostro viaggio, abbiamo visitato imballatori e trasformatori. La sfida per tutti è l'esperienza culinaria per i consumatori. Una forte enfasi sul basso contenuto di grasso dorsale ha spinto i livelli di marmorizzazione del packer al di sotto di 2. Questo tipo di prodotto non è ciò che guida la soddisfazione alimentare del consumatore. Genesus ha 3.8 marmorizzazione, un'enorme differenza e uno che gli imballatori - i rivenditori possono ottenere vantaggi per risolvere questo problema di sapore - sapore.

Genesus ora ha più nucleo: la moltiplicazione in Gran Bretagna rispetto a PIC. Interessante perché PIC ha iniziato in Gran Bretagna ed è una società quotata alla Borsa di Londra. Senza dubbio PIC è la più grande azienda di genetica suina al mondo. Fa impallidire gli altri, incluso Genesus. È stato un anno difficile per Genus plc, proprio come il margine nel settore dei suini il cui valore delle azioni è diminuito da un massimo di 6,310.00 a 2,684.00 perdendo circa $ 2 miliardi di valore. Ci aspettiamo che non possa essere molto divertente per i dirigenti che devono giustificare l'enorme perdita di valore delle azioni ai diversi azionisti istituzionali. Grande differenza tra gli azionisti istituzionali di PIC e Genesus, dove siamo allevatori di suini che lavorano per fare un maiale migliore. Sappiamo cosa ci vuole per lavare la stanza del parto e sappiamo che è meglio non avere scrofe con prolasso.

Altre osservazioni

Le esportazioni di carne di maiale negli Stati Uniti hanno raggiunto la settimana più alta dell'anno a 31,300 Mt. Ci aspettiamo di vedere un numero di esportazioni migliore poiché il prezzo del maiale in Europa è aumentato e l'offerta sta diminuendo, il che sta aiutando i mercati di esportazione degli Stati Uniti.

Le previsioni sui prodotti annuali trimestrali di maggio dell'USDA sono state pubblicate la scorsa settimana. Per il manzo 2022 27842 milioni di libbre, 2023 25950 milioni di libbre. Una diminuzione prevista di 1.9 miliardi di libbre, meno carne di manzo nel 2023. Una diminuzione in proporzione maggiore. Intorno al 7%. L'USDA prevede un piccolo aumento della produzione di carne di maiale nel 2023 dal 2022 di 300 milioni di libbre. Saremmo sorpresi in questo momento se la produzione di carne suina aumenta. La diminuzione della carne bovina sosterrebbe enormemente i prezzi della carne di maiale nel 2023.

June Lean Hogs è scesa di recente a 97¢. Recuperato ora a $ 1.10 lb., i contanti hanno resistito. Iowa-S. Minnesota $ 1.13 lb. Ci aspettiamo $ 1.20 in più.

Abbiamo scritto che prevediamo che la liquidazione dei maiali della Cina iniziata lo scorso luglio inizierebbe a manifestarsi con un minor numero di maiali che arriveranno sul mercato nel secondo trimestre. Crediamo che l'unico indicatore della realtà saranno i prezzi dei suini cinesi.

Prezzi cinesi in dollari USA convertiti da RMB
 Prezzo del mercato nazionale del maialeMaiali da 7 kgMaiali da 15 kg
Settimana del 1 aprile89 ¢ lb.$ 61$ 65
Settimana del 20 maggio$ 1.08 lb.$ 81$ 84

Sicuramente in aumento finora nel secondo trimestre. Prevediamo che man mano che un numero sempre minore di maiali arriverà sul mercato, i prezzi continueranno ad aumentare. Il prezzo è la verità.

sommario

Il nostro viaggio in Gran Bretagna e l'incontro con gli europei alla British Pig and Poultry Fair hanno rafforzato la nostra convinzione che la produzione di suini in Europa ha iniziato a diminuire e continuerà a diminuire. L'aumento dei prezzi in Cina ci dice che la liquidazione delle scrofe sta portando a un minor numero di maiali. Sappiamo da tutte le statistiche che ci sono meno suini negli Stati Uniti. Con il passare delle settimane, la produzione combinata di suini dei Big 3 con oltre il 75% della produzione mondiale in Cina, Europa e Stati Uniti continuerà a diminuire. Il prezzo è l'unico modo per razionare l'offerta. I prezzi batteranno tutti i record precedenti; la sfida è il prezzo scoraggiante dei mangimi.

Di fronte a Glenmarshal Sires AI Stud. Da sinistra a destra: Peter Stenka di Glenmarshal e William Healy, Glenmarshal International Manager; Paul Anderson e Simon Gray di Genesus; Trevor Shields, proprietario di Glenmarshal; Lynne Flynn, responsabile della stazione AI di Glenmarshal; e Jim Long di Geneso.
Da sinistra a destra: Paul Anderson, Simon Grey, Spencer Long e Jim Long di Genesus presso la Guinness Brewery a Dublino, Irlanda. Tour fantastico, ancora non mi piace la Guinness.
Condividi questo...
Condividi su LinkedIn
LinkedIn
Condividi su Facebook
Facebook
Tweet su questo su Twitter
Twitter

Categorizzato in: ,

Questo post è stato scritto da Genesus