Philippe Mallétroit – Direttore per la Francia e l'Africa

Inventario dei suini in Europa

IFIP (Istituto francese del suino) ha recentemente pubblicato un articolo sull'inventario dei suini in Europa alla fine del 2023. Dopo una massiccia decapitalizzazione negli ultimi due anni, a seguito della chiusura di molti allevamenti di suini fino alla prima parte del 2023, il numero di suini si stabilizza (-0.6% in un anno) e il numero delle scrofe aumenta leggermente (+1.7%) raggiungere circa 10.5 milioni di scrofe in Europa.

Inventario dei suini in Europa nel dicembre 2023

Fonte: Iip

In Francia la situazione è un po’ diversa. In effetti, negli ultimi due anni il numero di allevatori di suini in Francia è diminuito meno a differenza di molti altri paesi europei, quindi il patrimonio di scrofe è stato maggiormente preservato. Tuttavia, gli oneri amministrativi francesi rallentano l’acquisizione di aziende agricole e scoraggiano le giovani generazioni a diventare allevatori di suini.

Alla fine del 2023, il numero di scrofe in Francia era di 852 (-2% in 1 anno). Ricordiamo che 25 anni fa questo numero ammontava a circa 1 scrofe! In Francia, come in molti altri paesi europei, il numero delle scrofe è diminuito molto in due decenni. Tuttavia, meno offerte fanno aumentare i prezzi.

Prezzi dei suini

Da molti mesi, i prezzi dei suini in Francia e in Europa sono buoni o molto buoni rispetto ad altri paesi del mondo.

Panoramica dei prezzi dei suini in alcuni paesi europei alla fine di aprile:

Francia (citazione del 29 aprile): 2.026€ per kg di carcassa (81.34¢ peso vivo USD/lb.), quindi un maiale di 120 kg (265 lbs.) di peso vivo è stato pagato ai produttori circa 200 € ($214 USD) (con plus-value)

Germania (citazione del 24 aprile): 2.20€ al kg carcassa

Belgio (citazione del 25 aprile): 2.10€ al kg carcassa
Attualmente il prezzo dei suinetti da 25 kg (55 libbre) è di circa 120€ ($128 USD) a capo in Belgio!

Spagna (citazione del 25 aprile): 1.80€ al kg di peso vivo

Danmark (citazione del 25 aprile): 1.61 € (12 corone danesi) per kg di carcassa

Così, alla fine di aprile, in diversi paesi europei un suino da ingrasso di 120 kg di peso vivo costava oltre 200 € pro capite. Anche se ci sono molte differenze nei costi di produzione a seconda dei paesi (costo del lavoro, costo del mangime…), possiamo dire che la redditività è attualmente abbastanza buona in Francia e in alcuni paesi europei.

Fonte: IFIP, 3trois3

Condividi questo...
Condividi su LinkedIn
LinkedIn
Condividi su Facebook
Facebook
Tweet su questo su Twitter
Twitter

Categorizzato in: ,

Questo post è stato scritto da Genesus