Jim Long, Presidente/CEO, Genesus Inc.

I tagli di carne di maiale negli Stati Uniti aumentano

Buon segno venerdì scorso che i tagli di carne di maiale negli Stati Uniti hanno chiuso a $ 1.10 lb. Dopo alcune settimane vicino a $ 1.00 è necessario che i tagli aumentino per far salire il prezzo del maiale. Negli ultimi cinque anni, la produzione media settimanale di carne di maiale diminuisce da ora fino all'estate. Dalla nostra stima un calo del 10-12% o 60 milioni di libbre. una settimana. Ecco perché i maiali estivi sono sempre più costosi. Ci aspettiamo lo stesso quest'anno con i maiali magri che raggiungono ben oltre $ 1.20 lb.

Altre osservazioni

Ritagli di maiale $ 1.10 lb. - Ritagli di manzo a scelta $ 2.72 lb. Il maiale ha un buon rapporto qualità-prezzo rispetto al manzo. Ottenere carne di maiale dal sapore migliore ai consumatori sembrerebbe un buon affare per aumentare i prezzi della carne di maiale.

L'influenza aviaria colpisce duramente il pollame con oltre 27 milioni di uccelli sradicati fino ad oggi nel 2022.

MercePrezzi
La scorsa settimanaUn anno fa
Tacchino – Fresco$ 1.52 / libbra.1.31/ libbra.
Polli alla Griglia (Interi)$ 1.66 / libbra.99.95/ libbra.
Uova – grande dozzina$ 2.95$ 1.00 (novembre 2021)

La maggior parte dell'eradicazione dell'influenza aviaria è avvenuta fino ad oggi nella produzione di uova e nei tacchini. Tutti i prezzi che spingono al rialzo e con una produzione inferiore sosterranno la domanda e i prezzi di carne di maiale.

In sintesi, i prezzi forti di manzo e pollame sono favorevoli al maiale. Poiché l'offerta estiva di carne di maiale diminuisce in concomitanza con la dinamica delle altre proteine, l'aumento dei prezzi dei suini potrebbe essere storico.

Cina

L'industria cinese del maiale ha un rapporto tra maiale e mais che chiamano Rapporto tra maiale cinese e mangime. Il più alto mai registrato è stato 20.10 il 30 ottobre 2019. Il minimo record di 3 settimane fa a 4.530. I bassi prezzi del maiale e il mais staio di $ 13.00 negli Stati Uniti stanno portando a continue perdite di circa $ 80 negli Stati Uniti pro capite. Non è se, ma quando la massiccia liquidazione della mandria di scrofe in corso in Cina porta a prezzi rapidamente più alti. Siamo stati in questo settore per un po'; le perdite degli allevatori portano sempre a un minor numero di maiali. Perdite maggiori portano a un numero ancora minore di maiali.

Di seguito sono riportati alcuni risultati delle aziende suine pubbliche cinesi per il primo trimestre del 2022:

Secondo Xinmunet.com, sette società pubbliche hanno riportato le loro prestazioni nel primo trimestre, la tabella seguente mostra che Muyuan ha perso di più @ 1 miliardi di yuan data la sua scala di commercializzazione di 5.97 milioni di maiali nel primo trimestre, Zhengbang è al primo posto per quanto riguarda la perdita media per maiale @ 13.817 yuan per maiale .

La Cina avrebbe commercializzato circa 150 milioni di maiali nel primo trimestre con una perdita media del settore di $ 80 pro capite, ovvero la perdita aritmetica di un allevatore di $ 12 miliardi nel trimestre o circa $ 1 miliardo a settimana. Non molto se lo dici velocemente! Gli agricoltori perdono soldi e tu finisci con meno maiali. La Cina ha iniziato a perdere denaro lo scorso luglio, da allora è in corso la liquidazione, prevediamo di vedere presto un numero di suini di mercato più bassi in Cina e con quel prezzo più alto, a un certo punto, avremo importazioni di carne di maiale.

Europa

Abbiamo assistito al rapido aumento del prezzo del maiale in Europa nelle ultime settimane. Spagna da 1.02 Euro/kg a 1.54 Euro/kg (peso vivo). La sfida è rappresentata dai prezzi elevati dei mangimi; il pareggio è di circa 1.60 Euro/kg. Prevediamo che la liquidazione delle mandrie di scrofe continui in tutta Europa. Con il calo stagionale in arrivo del numero di suini e l'effetto della liquidazione in corso. La nostra aspettativa è che il prezzo del maiale in Europa aumenterà nelle prossime settimane.

L'indice FAO delle Nazioni Unite sui prezzi della carne ha raggiunto il massimo storico a marzo. Prevediamo di vedere nuovi record nei prossimi mesi con il declino della produzione globale di carne e con quella minore domanda di mangimi.

Condividi questo...
Condividi su LinkedIn
Linkedin
Condividi su Facebook
Facebook
Tweet su questo su Twitter
Twitter

Categorizzato in: ,

Questo post è stato scritto da Genesus